Oltre alle polemiche in settimana si è parlato di società in crisi anche nel nostro girone. I Giocatori del Sora hanno sospeso gli allenamenti per protesta e dichiarato di non aver nessuna intenzione di continuare a giocare. In seguito, grazie all’intervento della Lega, tutto è tornato nella normalità ed i bianconeri di Di Pucchio si recheranno a Sassari per disputare l’incontro contro la Torres.
La 13° di campionato ci presenta uno scontro di alta classifica tra l’Avellino ed il Teramo. Gli uomini di Vullo saranno privi del bomber Molino, ma la rosa offre alternative all’altezza della situazione. Il Teramo di Zecchini, dopo la vittoria casalinga sul Chieti si presenta al Partenio con qualche ambizione in più.
Partita aperta ad ogni risultato con i padroni di casa leggermente favoriti.
Il Pescara gioca di nuovo in casa ancora con l’ultima in classifica: il Taranto. Dopo la cocente sconfitta di Sabato scorso palladini e compagni non vogliono perdere questa occasione per rimanere vicini alla capolista. Una sconfitta per il Taranto di Brini significherebbe …..notte fonda . Staremo a vedere.
Il Crotone, squadra ancora da definire, va a far visita al Giulianova di Galderisi. Gli abruzzesi ,ad un punto dalla zona play-out, non possono più sbagliare. La vittoria porterebbe morale e forza per reagire a tanti risultati negativi. Anche a Giulianova risultato aperto.
Il Martina, che ospita il Paternò, ha l’occasione per avvicinarsi di più alla vetta ed eventualmente staccare la Samb impegnata nel derby.
Scendendo la classifica troviamo il Lanciano a quota 17 che va a fare visita alla Vis Pesaro. Gli abruzzesi guidati da Castori non hanno raccolto mai molti punti in trasferta, di contro la Vis sta attraversando un buon momento. Risultato aperto con i padroni di casa leggermente favoriti.
Il Chieti, reduce da due sconfitte consecutive, ospita in casa l’Aquila per l’ennesimo derby abruzzese. I neroverdi hanno un solo risultato : la vittoria. Sarà un derby difficile per gli uomini di Gentilini .Tra gli altri incontri ricordiamo Viterbese – Benevento e Torres – Sora.
La Samb ospita la fermana per un altro derby marchigiano dopo quello disputato contro la Vis Pesaro.
Gli uomini di Colantuono, dopo la delusione del pareggio con l’Avellino, devono dimostrare di essere capaci di reagire , come hanno già fatto nel più recente passato. Un derby presenta sempre molte insidie, ma i rossoblù, non possono sbagliare. Se si perseguono degli obiettivi ambiziosi, a questo punto del campionato non bisogna commettere passi falsi in casa specialmente. La Samb sarà priva del capitano De Amicis, ma avrà un Corradi in splendida forma ,e ci sarà il rientro di Ogliari sulla fascia destra. Speriamo di assistere ad un bell’incontro dove dovrà vincere lo sport in primo luogo.
Goffredo Agostini

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 184 volte, 1 oggi)