Breve trama di un film a lieto fine: il Sindaco Martinelli, dopo una settimana di tuoni e fulmini scagliati contro i suoi presunti ‘adepti’, placa la sua ira funesta e torna ad occupare saldamente il ponte di comando. Si è conclusa così, con un scontato epilogo, la fulminea ma intensa crisi politica scoppiata nella maggioranza dopo che giovedì scorso tre esponenti di Forza Italia avevano boicottato il Consiglio comunale (questa la versione della vicenda fornita dal Sindaco), facendo mancare il numero legale per iniziare la seduta: come noto, l’assenza ‘pesante’ dei consiglieri ‘azzurri’ aveva scatenato la reazione verbale del primo cittadino, pronto ad ‘offrire’ le proprie dimissioni. Ebbene, stamattina Martinelli si è presentato di buon’ora in Comune, lasciando presagire un suo rientro alla base.

“Tutto chiarito, è terminata la pausa di riflessione?: queste le prime parole pronunciate dal Sindaco, appena messo piede in Comune. A sancire la pace è stato un documento di riconciliazione (più che un’ammissione di colpa, una generica assunzione di responsabilità) stilato dagli esponenti locali di Forza Italia all’indomani della minaccia di dimissioni di Martinelli. Dunque, appartengono ormai al passato le parole di fuoco indirizzate dal Sindaco ai consiglieri ‘azzurri’: “Non si possono dimostrare compattezza e unità d’intenti solo quando ci si presenta a chiedere posti e favori per i propri esponenti. Il nostro rapporto di fiducia si è incrinato?, aveva sentenziato Martinelli, rivolto senza troppi giri di parole all’entourage forzista. Di tanto sdegno oggi non è rimasta traccia.

Ritrovata la serenità, Martinelli ha voluto lanciare, comunque, un messaggio preciso alla sua coalizione: “La pausa di riflessione è stata utile per far capire a tutti che è necessario rispettare le regole; se esiste una maggioranza, è giusto tenerla in considerazione ed attenersi alla sua volontà?. La maggioranza recepirà? Ne sapremo qualcosa in occasione del Consiglio comunale di lunedì prossimo: già alla ‘conta’ dei presenti capiremo se è di nuovo scoppiato l’amore tra il Sindaco e i suoi sostenitori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 97 volte, 1 oggi)