Potremmo definire quello odierno l’incontro della pacificazione tra Luciano Gaucci e l’ambiente sportivo rossoblù. Se lo scorso 17 ottobre Luciano Gaucci era arrivato allo stadio Riviera delle Palme dichiarando il mea culpa per il pastrocchio-Agnello (adesso innominabile alle sue orecchie), oggi il confronto con i tifosi e con la stampa è stato più disteso. Certo, non manca chi ‘non si fida’, perché teme che possa avvenire un’altra vendita fulminea e incomprensibile, però la maggior parte dei tifosi è fiduciosa, vuoi per la bella vittoria di lunedì scorso, vuoi per la convinzione di Gaucci di tornare in Serie B, vuoi per la supersfida di domenica prossima contro la capolista Avellino, oppure per il ritorno di Alex Gaucci (sarà al Riviera delle Palme domenica), che potrà aiutare e consigliare meglio il padre.

Pubblichiamo le parole di Gaucci, giunto allo stadio Riviera delle Palme poco dopo le 16, nei due articoli immediatamente successivi della rubrica “Samb Today”, uno riferito alla conferenza stampa, l’altro per l’incontro con i tifosi.

Approfittiamo dell’occasione per ricordare che il Comune di San Benedetto del Tronto, per iniziativa del consigliere Stefano Nico, posizionerà domenica prossima, presso le entrate dello stadio Riviera delle Palme, delle urne in cui raccogliere delle somme che saranno devolute ai terremotati del Molise. Chi volesse destinare somme più cospicue all’iniziativa, potrà versare il proprio contributo presso il C/C Carisap n° 1520-2, ABI 6080, CAB 24400.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 115 volte, 1 oggi)