Sono intervenuti: Luisa De Balzi (sociologa), Gianluigi Addarii (docente), Patrizia Carosi (Dirigente del Commissariato di Polizia di Stato di San Benedetto), Capitano Raffaele De Chiara (Comandante della Guardia di Finanza di San Benedetto), Giovanna Serra (esperta di Diritto Minorile, referente A.E.D.E., Lecce), Romina Fani ( formatrice di IPERURANIO), Pasqualino Piunti Assessore alle politiche sociali del Comune di San Benedetto, Edmondo Coccia (Presidente del CIAS, Roma).

Tre giorni dedicati al mondo della Scuola e ai suoi partner (Stampa, Enti locali ed Associazionismo). Un’iniziativa della Helios onlus autorizzata dal MIUR e USR delle Marche realizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto (Assessore ai servizi sociali Pasqualino Piunti, all’Istruzione Gabriella Ceneri, alla Cultura Bruno Gabrielli), i comuni di Ascoli Piceno, Carassai, Cupra Marittima, Montalto Marche, Montefiore dell’Aso, Montegranaro, Montemonaco, Venarotta. Le associazioni: Systema, Movimento giovanile per la Tutela dei Diritti, Consulta comunale per l’Immigrazione di San Benedetto del Tronto, L’Università di Urbino, l’Ordine dei Giornalisti, l’ IRRE – MARCHE.

Il Gran Trofeo Helios al personaggio (opera di Giuliano Pulcini), è andato a Lorenzo del Boca, presidente nazionale dell’ordine dei giornalisti, giunto venerdì mattina per partecipare alla tavola rotonda coordinata dal giornalista Aleandro Di Silvestre sui “rapporti tra scuola e giornalismo”.

Del Boca si è detto commosso per il riconoscimento ricevuto ed ha applaudito all’iniziativa, definita unica nel suo genere e di particolare interesse perché affronta tematiche comuni e valori condivisi dal mondo della scuola e dei suoi partner. Al dibattito hanno dato il loro contributo anche Marisa Boriani dell’IRRE – Marche, promotrice di una indagine sui giornalini scolastici nelle Marche e Chiara Anguissola di Roma , Presidente dell’Associazione Nazionale “Mediomedia”, che sta portando avanti la battaglia contro l’auditel televisivo, il dirigente scolastico Giuseppe D’Onofrio (I.T.C. “Capriotti”), il Sindaco di Montalto Marche Raffaele Tassotti.

Di particolare interesse la giornata di giovedì dove il gruppo di lavoro costituito da Lino Befacchia (Dirigente Scolastico Liceo Classico di Teramo), Alfonso Sgattoni ( Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo di Cupra Marittima), e i docenti referenti all’orientamento Castelletti della Scuola Media “Cappella” di San Benedetto del Tronto, dell’ Istituto Comprensivo di Acquaviva, il prof. dell’Università di Camerino e la sociologa Giuditta Castelli (coordinatrice e direttore del corso), Gabriella Ceneri (Assessore all’Istruzione di San Benedetto), ha redatto un documento etico per l’orientamento scolastico che sarà quanto prima reso pubblico. Il prof. Renato Pigliacampo (Coordinatore del Dipartimento Scuola-Educazione-Università Ente Nazionale Sordi) ha incontrato giovedì docenti di sostegno e docenti che si occupano di handicap sulla problematica della comunicazione con gli alunni sordi.

La fase centrale dell’ HELIOS FESTIVAL 2002 è costituita dalla Cerimonia di premiazione presieduta dal prof. Edmondo Coccia, all’insegna dell’amicizia e dei valori che l’arte e la poesia sono espressione e veicolo. Ha presentato Patrizio Viozzi con gli interventi artistici di Loredana Chiappini e Susana Sosa. Nel corso della manifestazione, che ha realizzato un grande incontro con le scuole vincitrici finaliste (14 giornalini scolastici, 8 per la poesia), è stato consegnato il Gran Trofeo Helios ai primi giornalini classificati: IL MEDIUM del Liceo Classico “Ruggero Settimo” (Caltanisetta), LA GAZZETTA DI VIA TACITO del Circolo Didattico di Civitanova Marche, FEDERICO II NEWS dell’Istituto Comprensivo di Jesi-Monsano. Gran Trofeo Helios – Sezione Speciale a CRONACA DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA “J.Piaget” (Rivoli – TO).
La Medaglia Ordine dei Giornalisti delle Marche al Giornalino Scolastico al giornalini di “Edmondo ed Amici” dell’I.T.C. “De Amicis” di Rovigo e ad “Insieme” del Liceo Classico Statale “E. Fermi” di Sulmona.
Gran Trofeo ai primi classificati per la poesia al Liceo Artistico di Lecce (silloge “Memorie”, docente Anna Mafia) , all’IPSIA “Casamatta” di Civitavecchia (silloge: emozioni, docente Paoletti), alla Scuola Elementare di Subiaco (Silloge “Pensieri”, docente M.Luisa Procaccianti); Giorgia Mazzarini “A mia nonna” del Liceo Classico “Vittorio Emanuele II” di Jesi.
Gran trofeo alla migliore performance alla compagnia dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Montefeltro” Sassocorvaro (Pesaro-Urbino).

A tutti gli altri finalisti presenti quali secondi classificati ex-aequo, è andato il Trofeo Helios opera del maestro Edoardo Vecchiola. I giornalini scolastici: “Zero in condotta” dell’IPSIA di San Benedetto del Tronto, “L’Ippocrifo” del Liceo Classico “V. Emanuele II” di Iesi, “Menabò” dell’ISISS “Giordano” Venafro (IS), “Annuario” dell’Istituto Superiore “Montefeltro” di Sassocorvaro (PU), La Scuola in… forma” del Circolo Didattico di Grottammare, “C’era una volta… e c’è ancora”, Istituto Comprensivo “Leopardi” , Grottammare. Per la poesia: Istituto Comprensivo “Consorti” di Ripatransone (docente Francesca Ciabattoni VA.VB), Bocci Beatrice, dell’Istituto Comprensivo Civitavecchia, Scuola Media di Montefiore dell’Aso (classe I C: Beatrice Di Ciacomo, Petrini Mirco, Vallorani Diletta, Vallorani Valentina), Barchiesi Silvia e Miryriam Geronzi del Liceo Classico “V.Emanuele II” di Iesi. I buffet sono stati offerti dal Bar Giudici di San
Benedetto del Tronto, dal Supermercato “L’Alimentare amico” e “Dolce forno” di Massignano.

Nel corso della serata – dedicata ai PIONIERI della Croce Rossa Italiana e ai terremotati del Molise – è stato distribuito il periodico di informazione, cultura ed arte Helios, realizzato grazie alla collaborazione dei comuni partner: Ascoli Piceno, Carassai, Cupra Marittima, Montalto Marche, Montefiore dell’Aso, Montegranaro, Montemonaco, Venarotta. Il periodico sarà presto distribuito gratuitamente al pubblico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 260 volte, 1 oggi)