La definizione di uno scenario di effettivo sviluppo futuro a sostegno di quell’articolato sistema che, in sede provinciale, è tutto incentrato sull’agroindustria è l’obiettivo dichiarato dall’Associazione degli Industriali della provincia di Ascoli Piceno. Di questo obiettivo si è fatto portavoce il presidente della sezione alimentari Luciano Aubert, imprenditore di Grottammare , che sta operando in stretta sintonia con il presidente dell’organizzazione provinciale Renzo De Santis .

In ripetuti confronti con le aziende è stato definito un progetto incentrato su azioni finalizzate a dare, finalmente, concretezza di sistema imprenditoriale a quell’insieme di aziende che, con la loro differente dimensione, operano nell’agroalimentare e spaziano dalla lavorazione prettamente agricola a quella artigiana fino alla connotazione industriale. Aziende che – comunque sia -rappresentano una autentica ricchezza per il nostro territorio non solo in termini di occupazione, di fatturato, di movimento verso l’estero ma soprattutto perché possono offrire uno scenario di alta competitività, dove produttori di autentiche tipicità alimentari convivono e si confrontano con aziende leader nelle tecnologie di prodotto e di processo.

Luciano Aubert sottolinea come “ intento primario del progetto è quello di far convivere tipicità tradizionali con produzioni di alto contenuto ed anche di significativa vocazione al mercato, creando positivi confronti e percorsi dove la cultura locale, la tradizione e le potenzialità turistico ricettive possono rappresentare e favorire momenti di qualificante e coordinata crescita” .

Il progetto – denominato MARCHE PICENE – si articola in fasi diverse,successive ma pienamente sinergiche come un catalogo per illustrare compiutamente la realtà produttiva del territorio; un sito per completare ed innovare la illustrazione della realtà produttiva locale; un evento che consenta alla realtà locale delle aziende e dei prodotti di interfacciarsi e dialogare con la stampa specializzata e con i buyers nazionali ed internazionali; una serie di iniziative sui mercati internazionali per valorizzare ancora di più le potenzialità delle aziende locali.

Primo momento di presentazione del progetto e del catalogo, che è stato finanziariamente sostenuto dalla Fondazione della Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno , è in programma per il giorno di mercoledì 13 novembre alle ore 11.30 nella Sala Gialla della Camera di Commercio in Via Mercantini ad Ascoli Piceno. Sono previsti gli interventi introduttivi del presidente della Camera di Commercio Gibellieri , del vice presidente della Fondazione Carisap Virgili e del presidente di Assindustria De Santis. L’imprenditore Aubert introdurrà le tematiche complessive del progetto mentre le strategie di comunicazione saranno analizzate dall’amministratore della Map di Milano Carlocchia che ha coordinato il progetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 128 volte, 1 oggi)