ALMA PLAST: Traini, Gabrielli, De Luca 7, Limoncelli 5, Diallo 14, Veccia 1, Marcucci 2, Russo 1, Sciamanna, Romandini, Poletti F. 1, Poletti M., Poletti D., Antognozzi. All.: Vizzi.

FONDI: D’Angelis, Vincenzo De Santis, Zannella, Popovici 17, Giacinto De Santis 2, Di Lelio 1, Manojlovic 6, Stefano Di Manno 2, Di Cicco 5, Gianluca Di Manno, D’Ettore, Zizzo. All.: Padrone.

ARBITRI: Petruzzelli di Bari e Fioretti di Ancona.

Partita equilibrata per larghi tratti, con il primo tempo che si concludeva sul 14/14. Nella ripresa i rossoblù di mister Vizzi non sapevano gestire a loro favore un vantaggio di tre reti e i pontini ne approfittavano per piazzare il break decisivo. A favore della formazione ospite anche l’ottima giornata del loro portiere D’Angelis (capace di neutralizzare anche diversi sette metri), alla quale si è contrapposta invece la prestazione con alti e bassi dell’estremo difensore sambenedettese. A fare la differenza nel convulso finale, è emersa la voglia di protagonismo di Fioretti che ha innervosito tutti, in campo e fuori. Sabato, difficile trasferta a Prato contro l’Ambra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 400 volte, 1 oggi)