Prima della sosta del campionato di calcio a 5 prevista la settimana d’inizio novembre, la Tecno fa bottino pieno sia in campionato, sia in coppa.
Nella settima gara di campionato si sbarazza con una condotta oculata di un mai domo 99 Poste Macerata, con il punteggio di 2-0. La Riviera delle Palme doveva far a meno del capitano Grossi L. e del bomber Aureli, ma recuperava Grossi A., a lungo fermo per infortunio. Nonostante ciò, i sambenedettesi facevano di necessità virtù ed impostavano una gara di contenimento con veloci ripartenze. Le reti della vittoria venivano realizzate nella prima frazione di gioco grazie a Paci e Palladini, dopo di che ci pensava l’ottimo Palumbo a rigettare le speranze degli ospiti con dei grandi interventi. Tre punti fondamentali per la classifica che proiettano i rivieraschi con il giusto entusiasmo e la voglia di far risultato nella prossima trasferta ostica contro la capolista Castelbellino.
Nel frattempo, in Coppa, punteggio pesante inflitto alla Tenax Castelfidardo che se ne torna a casa nell’andata degli ottavi con un secco 10-3. Per la Tecno, il ritorno dovrebbe essere una pura formalità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 123 volte, 1 oggi)