Intanto continuano i lavori di sistemazione per la realizzazione della rete idrica, che il Consorzio sta realizzando nel tratto tra via Marche e la zona ascolani, i lavori dovrebbero finire per la prima decade di novembre.
Nel frattempo si sta concretizzando il nuovo teatro comunale, dagli ultimi sopraluoghi fatti con i vari tecnici si stanno definendo gli ultimi dettagli, impianti tecnologici, le uscite di sicurezza, impianti scenici ed è prevista anche la realizzazione di un loggione dove potranno essere ripartiti numerosi posti, oltre ai 250 già programmati. Salvo imprevisti l’inaugurazione è per la prossima primavera. Continuano le proteste di alcuni cittadini residenti a Montesecco, infatti il problema riguarda la strada che collega la collina con la nazionale e dopo varie promesse non è ancora stata ristrutturata. Portavoce della protesta è il sig. Emidio Costantini, il quale lamenta che è costretto a percorrere una strada in condizioni disastrose e purtroppo non mancano gli incidenti a causa dell’ asfaltatura del manto stradale.
Termineranno a gennaio i lavori di completamento della facciata storica del cimitero comunale, il costo complessivo è di 310.000 euro, mentre sono previste l’inizio dell’anno i lavori di completamento della nuova serie di tombe a schiera, quindi con le varie opere di urbanizzazione in corso il cimitero si presenterà in occasione della celebrazione dei defunti con una veste più adeguata per favorire l’afflusso dei visitatori.
marco mozzoni

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 280 volte, 1 oggi)