La lotta alla droga, nonostante sia portata avanti da decenni, ancora oggi è una delle emergenze principali del pianeta. Al fine di concorrere ed incentivare ancora di più la giusta lotta alla droga è stato attivato un progetto in rete tra i comuni di comuni di San Benedetto del Tronto, con il ruolo di comune capofila, Carassai, Grottammare, Monsampolo del Tronto e Monteprandone.

Tale lodevole iniziativa è predisposta in collaborazione con il Sert dell’ASL 12 di San Benedetto del Tronto.Il progetto vede il coinvolgimento di personale specializzato e mira alla riduzione del danno psico-fisico all’organismo in conseguenza all’assunzione di sostanze stupefacenti. A tal proposito nei comuni aderenti al progetto sono state attivate le UNITA’ DI STRADA, quali centri di ascolto e prevenzione rivolto a tutti e in particolare agli adolescenti.

A Monteprandone Capoluogo l’UNITA’ STRADA ha sede presso il centro culturale comunale “Palazzetto Parissi” in via Corso ed è aperta nel giorno di giovedì dalle ore 17,15 alle ore 18,15.
A Centobuchi, frazione del Comune di Monteprandone, l’UNITA’ DI STRADA ha sede presso la biblioteca comunale in via De Gasperi ed è aperta nel giorno di giovedì dalle ore 18,30 alle ore 19,30. Negli altri giorni ci si puo’ rivolgere al seguente numero verde gratuito e anonimo : 800-521512

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 122 volte, 1 oggi)