L’ex assessore allo sport e al turismo Luigi Cava interviene nella faccenda, chiedendo all’amministrazione di tornare sui propri passi e di riconoscere l’inadeguatezza della scelta compiuta.
L’iniziativa pare infatti delegittimare la Polizia Municipale, ricollocando la figura dell’attuale comandante a semplice esecutore dei lavori svolti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 99 volte, 1 oggi)