Tra i presenti c’erano i rappresentanti della
Cooperativa Pescatori Sambenedettesi, Cooperativa Progresso, CISL, Associazione dei Consumatori,
Abruzzo Pesca, Confcommercio, Confesercenti, ASL12, Capitaneria di Porto, Servizio
Decentrato Agricoltura e Foreste, il Direttore del Mercato Ittico Staderini, il Consigliere dott.
Benedetto Marinangeli di FI e il Consigliere dei DS Federico Olivieri.

Lorenzetti ha relazionato sull’attività
dell’Amministrazione in merito alla pesca e comunicato il termine dei lavori di rifacimento del tetto e
tinteggiatura totale del mercato, opere che erano state richieste all’assessore Poli. Lorenzetti ha comunicato
che, come promesso dal Sindaco Martinelli in varie riunioni, entro il 15 dicembre i pescatori e i commercianti
sambenedettesi inaugureranno la nuova asta tecnologica che sarà istallata nel nuovo mercato ittico. A tal proposito è stato
ospite dell’assemblea il responsabile della ditta istallatrice che ne ha spiegato le innovazioni, soffermandosi in modo particolare sull’ etichettatura automatica delle casse vendute con l’indicazione dei dati di
ciascuna vendita per la corretta tracciabilità del prodotto secondo le recenti normative europee (zone FAO,
tipo di pesca e nome scientifico della specie, nome dell’imbarcazione ecc.).

Nel pomeriggio gli incontri si sono susseguiti sempre nella stessa sala. Alla riunione, oltre all’assessore Lorenzetti e al coordinatore del comitato pescatori dott. Giuseppe Marucci, hanno preso parte anche i presidenti Pietro Merlini e Cossignani della Coop.Progresso, mentre l’Onorevole Scaltritti ha relazionato sull’ampia attività parlamentare svolta a supporto dell’attività della pesca e per la difesa delle tradizioni e consuetudini locali. Scaltritti ha inoltre comunicato ai presenti l’intenzione di ospitare nella nostra città la consulta parlamentare della pesca con la presenza di europarlamentari esperti del settore. Presente in riunione anche l’assessore Ruggero Latini che ha ampiamente relazionato sulla vendita telematica del pescato e del progetto Fischtell. Lorenzetti si è soffermato sulla necessità di costituire a San Benedetto un’organizzazione di produttori (OP) che superi le divisioni della marineria e sia interlocutrice legittimata con le autorità governative. In tal senso il Sindaco Martinelli darà ai pescatori tutto l’apporto e la collaborazione dovuta affinché possano raggiungere tale obiettivo.

Inoltre è stato convocato per martedì prossimo un summit a Roma presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali (sottosegretario Scarpa Bonazza Buora) tra Città di San Benedetto, Regione, On. Scaltritti e il comitato dei pescatori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 117 volte, 1 oggi)