La mediazione familiare è un modo per intervenire nella crisi della coppia con figli separata o in procinto di separarsi e vuole offrire un’opportunità di composizione del conflitto con l’obiettivo di tutelare i minori. Si tratta di una professione nuova, estremamente delicata, che richiedere notevole professionalità ma che apre importanti prospettive per le famiglie in crisi.

Nel corso del convegno saranno presenti numerosi esperti che affronteranno l’argomento da diversi punti di vista: civilistico, penalistico, psicologico, sociale. Tra i relatori, ci sarà anche Isabella Buzzi, presidente del Forum Europeo di formazione e ricerca in mediazione familiare e presidente dell’AIMEF, l’Associazione che raccoglie in Italia coloro che svolgono questo importante compito.

Nella mattinata sono previste le relazioni mentre nel pomeriggio sono in programma due seminari di formazione, completamente gratuiti. L’invito a partecipare è rivolto a tutti coloro che si interessano di problemi familiari e vogliono saperne di più su questa interessante figura professionale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 123 volte, 1 oggi)