Il giovane è entrato nel lcale ed ha iniziato a girare con fare disinvolto tra i tavoli, riuscendo a portare via due borse da donna.
Mentre il ladruncolo stava uscendo dal locale, una delle vittime ha dato l’allarme.
I carabinieri lo hanno rintracciato poco dopo sotto il ponte sul torrente Albula e sono riusciti a recuperare il maltolto, un ghiotto bottino che comprendeva tre cellulari e 300 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 122 volte, 1 oggi)