Ad agosto la Riviera delle Palme perde colpi. È questa la sentenza fornita dai dati relativi al flusso turistico nel mese ‘caldo’ dell’estate. I numeri fanno registrare, infatti, un calo di presenze rispetto allo scorso anno: 1.045 turisti hanno preferito altre mete di vacanza alla nostra città (-0,12%). Positivo, invece, il riscontro per quanto riguarda gli arrivi: + 2,21 (1.298 turisti in più). Bilancio soddisfacente per Grottammare, che ad Agosto ha tenuto bene alle voci arrivi e presenze, pur senza eguagliare i numeri record del 2001. Da rilevare anche il calo di presenze nelle strutture alberghiere (-1,5%), mentre ‘reggono’ gli esercizi complementari.(+0,8%).

Dai dati di agosto si può evincere una piccola inversione di tendenza rispetto al ‘boom’ del 2001: un piccolo campanello d’allarme? È inopportuno parlare di debacle, considerato che nel periodo giugno-agosto 2002 le cifre del turismo locale hanno dato un esito più che confortante, tuttavia è doveroso interrogarsi sulle cause di questa piccola flessione. È davvero tutta colpa del maltempo? Se è vero che le avverse condizioni meteo hanno condizionato quasi tutto il mese d’agosto, non si può dimenticare che l’offerta turistica di quest’anno è apparsa di modesto profilo.

Da qualche anno in Riviera è stata abbandonata la strada della ‘qualità’ per percorrere la scorciatoia dei ‘grandi numeri’ (vedi le Mostre-evento): l’ipotesi casinò sembra confermare questo andamento. Una scelta di politica turistica che fine ad oggi ha pagato, ma che con il tempo potrebbe rivelarsi improduttiva. Ai numeri del prossimo resoconto l’ardua sentenza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 81 volte, 1 oggi)