“IL PROPRIETARIO DELLA SAMBENEDETTESE SONO IO”. LO HA AFFERMATO FRANCESCO AGNELLO, IN RIFERIMENTO AD ALCUNE DICHIARAZIONI APPARSE IN QUESTI GIORNI SULLA STAMPA A PROPOSITO DELLA CESSIONE DAL GRUPPO GAUCCI ALLO STESSO IMPRENDITORE CAMPANO.

IN UNA DICHIARAZIONE RILASCIATA OGGI, AGNELLO AFFERMA: “SONO DIVENUTO IL NUOVO PRESIDENTE DELLA SAMBENEDETTESE CALCIO NELL’ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 23 SETTEMBRE SCORSO. TALE NOMINA SI E’ CORRETTAMENTE SVOLTA ALLA PRESENZA DEI VECCHI SOCI PROPRIETARI DELLA SOCIETA”.

AGNELLO, PRECISA ALTRESI’ CHE, “IN PARI DATA, NEL CORSO DELL’ASSEMBLEA STRAORDINARIA DELLA SOCIETA’, IL CONTROLLO DELLA STESSA E’ PASSATO DA SOCIETA’ FACENTE CAPO AL GRUPPO GAUCCI A SOCIETA’ DI RIFERIMENTO DEL GRUPPO AGNELLO.

ALLA DATA ODIERNA, AL CONTRARIO DI QUANTO SI DICE, NESSUN TIPO DI AZIONE E/O CONTESTAZIONE E’ STATA PROMOSSA E DUNQUE TUTTO QUANTO CONCORDATO TRA LE PARTI E DELIBERATO NEL CORSO DELLA ASSEMBLEA DEL 23 SETTEMBRE SCORSO E’ PIENAMENTE VALIDO ED EFFICACE”.

“OGNI VOCE DIFFUSA IN QUESTI GIORNI IN ORDINE A PRESUNTI EVENTI IDONEI A RENDERE INEFFICACE IL PASSAGGIO DEL CONTROLLO DELLA SOCIETA’ DAL GRUPPO GAUCCI AL GRUPPO AGNELLO -CONCLUDE- E’ PERTANTO DESTITUITO DI OGNI FONDAMENTO”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)