Le Marche saranno presenti a “Ricicla 2002? – la fiera internazionale del recupero di materia ed energia e delle sostenibilità ambientali, che si terrà Rimini dal 6 al 9 novembre – in un’area espositiva che ospiterà tutti i soggetti che a vario titolo nella regione operano nel settore ambientale.
Il progetto “Area Marche?, voluto dall’Assessorato all’ambiente della Regione, è stato realizzato attraverso l’Agenzia 5R, la società che fornisce alla regione il supporto tecnico-organizzativo sulla gestione dei rifiuti. Con l’Area Marche si è voluto coinvolgere i vari soggetti della realtà marchigiana che operano sia a livello istituzionale che imprenditoriale nel settore dei rifiuti e dell’ambiente. L’area, di oltre 1.000 mq, ospiterà infatti soggetti istituzionali, associazioni di categoria, agenzie di servizi, aziende di raccolta, recupero, trattamento e smaltimento di rifiuti e società di consulenza. Nell’Area Marche i visitatori potranno conoscere da vicino gli enti pubblici territoriali di riferimento nel campo della tutela ambientale: la regione Marche, le province di Ancona, Macerata e Ascoli Piceno. Al loro fianco sarà presente l’ARPAM, Confindustria Marche, le ludoteche e la stessa Agenzia 5R.
Le realtà economiche sono rappresentate dalla Federazione degli Industriali delle Marche e dalle principali aziende marchigiane del settore. Per l’editoria nel settore ambientale sarà presente la rivista “Regioni & Ambiente?.
Inoltre la Regione Marche, grazie alle positive esperienze promosse nel settore delle politiche ambientali, organizzerà a “Ricicla? un convegno sugli Accordi di Programma come strumento di politica regionale per l’ambiente, cui parteciperà l’assessore Roberto Ottaviani. L’incontro si terrà sabato 9 novembre alle ore 10.00 nella sala convegni della fiera. Oltre a quello dell’assessorato all’Ambiente della regione Marche, sono previsti gli interventi dei rappresentanti della regione Toscana e dell’ANPA.
Ricicla è la manifestazione leader del settore. Al suo interno quest’anno saranno presenti due nuovi eventi espositivi di grande impatto scientifico e culturale: Ricicla Energia, la nuova sezione dedicata alla sostenibilità energetica, e la Sezione Bonifiche che, oltre alla parte espositiva, si articolerà in una serie di eventi dedicati sia ai visitatori che agli espositori. Inoltre verrà organizzata una serie di seminari ed eventi in collaborazione con istituzioni ed enti sui temi più attuali, quali: le certificazioni ambientali (EMAS, Ecolabel, ecc.), le bonifiche di siti contaminati, l’etica nella gestione ambiente e i nuovi strumenti per il consenso sociale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 98 volte, 1 oggi)