Alle 17:33 un lancio di agenzia ha riportato una dichiarazione del ‘presidente’ Francesco Agnello, che da Londra dovrebbe aver seguito la partita Samb-Benevento con gran pathos.
“Francesco Agnello”, recita la nota, “si aspettava dall’incontro di oggi tra i rossoblù adriatici e il Benevento una vittoria che avrebe certamente fatto classifica. Invece la Sambenedettese, contro un coriaceo Benevento, si è dovuta accontentare di un pareggio in casa”.
Francesco Agnello ha allora commentato che si tratta di «un risultato che mi accontenta a metà. Certamente è nella mia mentalità, così come quella dei giocatori e del tecnico Colantuono, puntare sempre al successo». Peccato, aggiungiamo noi, che in questo momento la Samb è oggetta di visite fiscali e a San Benedetto non è presente un solo uomo del team di Agnello…
«È chiaro che oggi abbiamo affrontato una delle squadre ‘esperte’ con un ottimo passato calcistico che sicuramente ha espresso il massimo davanti a un pubblico che di calcio è ottimo conoscitore».
Non aggiungiamo commenti, per non essere ripetitivi, se non che considereremo Francesco Agnello solo un presidente virtuale fino a quando non avrà gli attributi di ripresentarsi a San Benedetto o, quanto meno, di rispondere personalmente al telefono.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 116 volte, 1 oggi)