ALMA PLAST: Traini, Gabrielli, De Luca 2, Limoncelli 1, Nedovic 12, Poletti F., Russo 5, Veccia 1, Durinzi 2, Sciamanna, Poletti M., Poletti D. All.: Limoncelli

TERNI: Flore, D’Avino, Leonardi, Pecorari 6, Lausi A. 2, Acampora 5, Pucilli 5, Di Fazio 4, Bejan 3, Benvenuti 1, Lausi M. All.: Leonardi.

ARBITRI: Coletta e Pinto di Bari.

SAN BENEDETTO TR. – Parte con il piede sbagliato l’Alma Plast Pallamano San Benedetto nella sua nuova avventura in A2 maschile. I rossoblù hanno dominato il match per tre quarti, ma a metà del secondo tempo hanno avuto un netto calo che ha fruttato agli umbri il decisivo parziale di 7/0. Il primo tempo aveva vissuto di fasi alterne, con i sambenedettesi che prima rimontavano dall’1/4 al 5/4, poi si portavano sul 11/7, ma negli ultimi tre minuti quasi si facevano raggiungere. Si andava all’intervallo sul 11/10 per i rossoblù. Un Nedovic immarcabile sembrava spianare la strada alla vittoria dell’Alma Plast, ma il suo comprensibile calo fisico e un atteggiamento difensivo più accorto degli umbri permettevano agli ospiti un break di 7/0 con i rossoblù senza reti per sette minuti e mezzo. Finiva con la formazione ternana che assorbiva anche la doppia inferiorità numerica del finale e con i sambenedettesi che masticavano amaro per la sconfitta. Sabato lunga trasferta per l’Alma Plast, impegnata a Crotone.
(Sandro Benigni)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 317 volte, 1 oggi)