Siamo giunti alla 5° giornata di campionato e la Samb stava per presentarsi con nuovo assetto societario che, già, alle prime avviosaglie sembrava un Venturato bis. La famiglia  Gaucci aveva ceduto la Samb a Agnello ma, a tempo di record, ne è tornata in possesso facendo felici gli sportivi sambenedettesi. Noi sambenedettesi, in passato abbiamo dovuto  patire sofferenze calcistiche non indifferenti, un’altra avventura di quel tipi avrebbe definitivamente distrutto il calcio a San Benedetto.
Anche se la famiglia Gaucci ultimamente ha seguito poco  le vicende calcistiche della Samb non possiamo che essere grati a Sor Luciano  per le due promozioni consecutive.
Parliamo di calcio giocato, anche perchè la 5° di campionato presenta degli incontri interessanti. La capolista Crotone affronta in casa la Vis Pesaro. Artistico e compagni non dovrebbero incontrare difficoltà a mantenere la testa della classsifica. L’Avellino farà visita alla Fermana. I canarini, reduci dalla sconfitta di Taranto, sono leggermente favoriti sugli Irpini .Il Lanciano ospita in casa il Chieti che ha mal digerito la sconfitta casalinga con l’Avelino. In settimana il vulcanico presidente Buccilli ha strigliato i neroverdi che non vorranno perdere il berby con il Lanciano. Probabile sorpresa !!
Il Pescara farà visita al Martina. I bianco azzurri di Iaconi dopo due  incontrio fortunoso dovranno dimostrare di valere almeno i play-off. Una eventuale sconfitta metterebbe a rischio la panchina di Iaconi.
Il Taranto, di scena a Benevento dovrà dimostrare i progressi dell’ultima domenica .Vittoria alla poirtata per gli uomini di di Chiara.
L’incontro di Teramo per la Samb è importantissimo. I ragazzi di Colantuono hanno il compito di vendicare la pesante sconfitta dello scorso anno.I bianco rossi sono reduci da una brillante partita allo stadio Adriatico di Pescara dove meritavano ampiamente la vittoria finale. Attenzione al duo d’attacco Morante e Motta, due ragazzi svegli e pericolosi. 
GOFFREDO AGOSTINI

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 108 volte, 1 oggi)