“Sono molto arrabbiato – ha dichiarato il presidente Pio Fratoni – per l’assenza dei rappresentanti dell’amministrazione comunale. In città ci sono circa 70 formazioni di sport cosiddetti minori che hanno diritto ad essere seguite maggiormente dalle autorità cittadine. E’ una mancanza grave per la città che ha enormi margini di crescita. Ringrazio invece coloro che hanno creduto in noi, come lo sponsor Alma Plast e credo fortemente che questa squadra farà bene nel prossimo campionato di A2.” Il direttore sportivo dell’Alma Plast, Paride Bisirri, ha ringraziato anch’egli lo sponsor per la rinnovata fiducia concessa ed ha inviato un caloroso in bocca al lupo alla squadra. Lo sponsor Alma Plast era rappresentato da uno dei due titolari, Alberto Mori: “sono onoratissimo di contribuire alla crescita di questa squadra e dello sport sambenedettese – ha detto – abbiamo rinnovato il nostro impegno e mi auguro che la squadra faccia bene nel prossimo campionato e ripeta gli stupendi risultati della passata stagione.” La squadra sarà allenata anche quest’anno da Angelo Limoncelli (che ha fatto parte per tante volte della nazionale italiana), che sarà presente anche in veste di giocatore e sarà coadiuvato in panchina dal suo vice Giorgio Allegrini. Fanno parte della rosa il capitano Pierpaolo Romandini, Alessandro Veccia, Fabio Poletti, Danilo Sciamanna, Andrea Durinzi, Giampiero Traini, il giovane portiere Mauro Gabrielli proveniente dall’Autolelli Ascoli di A1 insieme a Enrico De Luca e Gaetano Russo, il nuovo straniero Predrag Nedovic, il riconfermato Malik Diallo, Giuseppe Amato, Marino Caporossi e Ahmed Mozona che ritorna in squadra dopo un anno di stop. L’esordio in A2 avverrà sabato al Palasport “Bernardo Speca” alle ore 18.30 contro la CLT Terni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 217 volte, 1 oggi)