Si intensificano i rapporti di collaborazione tra le città di Grottammare e Argirocastro, (unite da un gemellaggio) dopo il convegno “Il ruolo della pianificazione territoriale come strumento di governo del territorio”, svoltosi sabato 14 settembre presso la sala del Cinema della Municipalità della cittadina albanese. Presente oltre al sindaco Massimo Rossi, il ministro plenipotenziario dott. Alessandro Serafini, la dott. Marina Maurizi della Regione Marche, il ministro albanese dei lavori pubblici, il console d’Italia a Valona dott. Marcello Fondi. Buona la relazione fatta dal nostro arch. Fabrizio Torresi sul progetto degli strumenti urbanistici, problemi emergenti e risorse disponibili. Inoltre, è stato presentato un libro sulla funzione del piano regolatore, strumento le cui strutture sono già allestite con rilievi aerofotogrammetria finanziati dalla regione marche e dal comune di Grottammare. Significative le parole del ministro albanese Besnik Dervishi, ” La volontà di una città a lavorare insieme con l’impegno dei paesi amici dimostra l’indirizzo europeo di questo sviluppo. I tanti amici italiani ci aiutano a superare i problemi avuti da un vecchio governo e ad aprire la strada ad uno sviluppo futuro e ad una rinascita dei valori storici”. Inoltre ha aggiunto il sindaco di Argirocastro ” Questo gemellaggio ha dato dei buoni frutti, il ricordo di vecchi legami con il popolo italiano sono ancora evidenti, stiamo cercando di entrare in Europa e sono convinto che abbiamo trovato un buon partner.”
Marco Mozzoni

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 150 volte, 1 oggi)