Nove nuovi sub hanno ricevuto il brevetto internazionale IDEA con la tridacne sub di Grottammare

Dopo un serio addestramento durato tre mesi, in piscina e in mare, 9 allievi hanno superato brillantemente l’esame diventando nuovi sub con
l’Associazione Tridacnesub di Grottammare.
La cerimonia si è svolta lunedì 16 settembre alle ore 21 nella sede di via Madonna della Pietà, alla presenza del Presidente Patrizio Scartozzi.
L’incontro è iniziato con la proiezione di un videosub che ritraeva l‚esame degli allievi nell‚ultima immersione di corso a Sorrento. Dopo il discorso
ufficiale dell‚istruttore Francesco Ciabattoni e del Presidente si è passati alla consegna del diploma internazionale dell IDEA, di quello nazionale del
CONI e del brevetto internazionale.
I nomi dei neo sub sono: per la categoria skin diver: Lucidi Nazzarena e Di Agostino Deborah; per la categoria Open Water Diver o 1 stella: Capecci
GianMarco, Fabiani Giuliano, Rossetti Massimo, Simonetti Daniela; per la categoria Advanced Open Water Diver o 2 stella: Acconcia Vincenzo, Capecci
GianMarco, Del Medico Gianluca, Di Maurizio Salvatore.
Ora possono immergersi in tutto il mondo con assoluta sicurezza e divertimento.

Durante la serata l‚associazione ha presentato una importante iniziativa nazionale chiamata “Sub per l’ambiente’. È patrocinata dal ministero dell’ambiente in collaborazione con l‚università di biologia marina di Bologna ed ha lo scopo di partecipare all’individuazione di alcune specie ittiche nel mediterraneo attraverso la composizione di alcune schede.

La nostra Associazione con i suoi qualificati istruttori si propone l’organizzazione, la promozione e l’attivazione di iniziative e manifestazioni nel settore sportivo, ricreativo e culturale, con particolare riferimento all’insegnamento e pratica delle attività subacquee, del nuoto, del salvamento, del primo soccorso, nonché della salvaguardia della vita dell’uomo in mare, della tutela e difesa dell’ambiente.
È abilitata a svolgere tutti i corsi sub dell’Idea e del Dan a qualsiasi livello con il rilascio del brevetto internazionale, è affiliata al CSEN (centro sportivo educativo nazionale). Quest‚anno insieme alle altre
didattiche della RSTC ha brevettato il 70% dei sub italiani.
Il Presidente
Patrizio Scartozzi

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 142 volte, 1 oggi)