Gli studenti sambenedettesi presenti a Bologna dal 18 al 20 settembre potrebbero essere i primi a ricevere la carta d’identità elettronica.

Infatti l’Assessore all’Informatica, Ruggero Latini, ha invitato pubblicamente quanti si trovassero in quei giorni nella città emiliana a visitare il padiglione n. 19 del Ministero dell’Interno presso il COMPA, Salone della Comunicazione Pubblica dove il nostro Comune, assieme ad altri cinque tra cui il Comune di Lula, presenterà in esclusiva i macchinari per il rilascio della carta d’Identità elettronica.

Questo a seguito della promozione del nostro Comune alla seconda fase del progetto che vede la nascita del nuovo documento di identità con il quale sarà possibile pagare tasse comunali e rette scolastiche, sostituirà anche la tessera sanitaria e con il tempo soppianterà anche la patente e il passaporto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)