Prende il via venerdì il campionato di serie C1 di calcio
a cinque, nel quale giocherà anche quest’anno la
Tecno Riviera delle palme di San Benedetto.
I rivieraschi hanno approntato una formazione di buona
levatura, guidata dall’allenatore-giocatore Arcangelo
Grossi al quale non sono mancati i suggerimenti
dall’esterno di Mario Palanca, suo allenatore ai tempi
dell’Adriatica, oggi totalmente assorbito dalla sua
preziosa attività di responsabile del settore giovanile
dell’Avis Ripatransone. La Tecno, diventata la prima
squadra di calcio a cinque della città, militerà in un
campionato difficile, con diverse pretendenti alla vittoria
finale: dal Pagliare di Gigi Marchionne, ex-allenatore
della Ferimpex Samb, nazionale di calcio a cinque e
capocannoniere per due anni di fila in serie A, al
Civitanova del brasiliano Botteghi, così come
l?Osimo Stazione vorrà tentare ancora di arrivare alla
promozione, sfiorata ai play-off lo scorso anno. La
Tecno debutterà venerdì 13 alle ore 21.30 al Palasport
?Speca? contro il temibile Cus Ancona.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 143 volte, 1 oggi)