La prima giornata avrà luogo sabato 24 agosto dalle ore 17 alle 20 in piazza S. Giovanni Battista, la seconda sabato 31 agosto presso il parco della SS. Annunziata nel quartiere Agraria con lo stesso orario della precedente.

Ai bambini saranno proposti tanti giochi che potranno essere ripetuti nel tempo libero senza l’intervento di un istruttore, partendo dai giochi sportivi moderni come calcio, pallavolo e discipline preatletiche, per arrivare a quelli della tradizione popolare come tiro alla fune, rubabandiera e corsa dei sacchi. Il tutto sotto la guida e la sorveglianza di insegnanti di educazione fisica, animatori e istruttori sportivi.

“Le finalità dell’iniziativa – spiega l’Assessore ai minori Gabriella Ceneri, che ha subito raccolto la proposta dell’U.S. ACLI – sono diverse. Innanzitutto intendiamo offrire ai bambini, non solo residenti ma anche turisti, due momenti per vivere il tempo libero in modo costruttivo, dando loro l’occasione di esprimersi in campi in cui il fare e il giocare insieme costituiscono un momento per mettersi alla prova. In secondo luogo, abbiamo voluto soddisfare le richieste non solo di coloro che vivono in centro ma, con la seconda manifestazione del 31 agosto, portare animazione e divertimento anche in un quartiere, in un’ottica di decentramento delle iniziative che l’Amministrazione sta conducendo sin dal suo insediamento. Non a caso luoghi e date dell’iniziative sono stati concordati con i relativi comitati di quartiere”.
(rositaspinozzi@tin.it)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 280 volte, 1 oggi)