Il mese di agosto prende il via con due concerti ed interessanti novità per gli Endura, attivissima e nota band di Cuneo vincitrice dell’edizione di Sotterranea 2002 con la formazione Giorgio Ferrero (voce, chitarre, basso, sintetizzatori, drum machine), Luca Bello (cori, chitarre), Paolo Bergese (basso, glockenspiel), Raffaele Balocco (batteria, percussioni).

CONCERTI
*Venerdì 9 agosto gli Endura tornano ai Giardini Reali Bassi di Torino – quindi sul palco che li ha ospitati per la festa della musica dell’Arci – questa volta in compagnia dei Terza Sfera, band torinese prodotta dall’amico Marco Canavese, produttore del loro ep di esordio da poco on line sul sito www.studi8nadir.it
*Dopo un anno di assenza da Cuneo, nonostante le decine di date qua e là per la penisola, mercoledì 28 agosto al Nuvolari Libera Tribù di Cuneo gli Endura presenteranno la nuova formazione e il lavoro svolto con Paolo Benvegnù. Con loro, saliranno sul palco i Too-Tiki.

NEWS
Nel corso di questi due concerti saranno disponibili le magliette Endura, bellissime ed economiche, in vendita sull’apposito banchettino t-shirt. Nel frattempo sono in stampa i nuovi manifesti. Il gruppo, infatti, è al secondo manifesto della prima galleria che ha intenzione di creare dando spazio agli artisti di ENDURAWEB. Il primo manifesto conteneva una fotografia di Titti (Cristina Ferrero), mentre l’attuale presenta uno scatto del loro amico fraterno Pol Quintini. «Ringraziamo gli sponsor che hanno permesso di arrivare alla seconda stampa – affermano gli Endura – quindi Audiocoop, Fuori Tempo, Gruppo Sereno, Studi8nadir, Associazione Primafila di Torino e LARS, Cooperativa di Arti Visive di Torino».

IN CANTIERE
*Videoclip di Linee per mano di Carlo Cagnasso, ormai diventato fratello di percorso. Le riprese saranno effettuate nella prima settimana di settembre, con l’auspicio che possano avere il medesimo successo del video Idro.
*Traccia CD ROM del master, per completare il lavoro di produzione. Per gli Endura si tratta di una traccia che sarà, a tutti gli effetti, parte significativa del disco e non un semplice abbellimento al passo coi tempi. In tal proposito la band ringrazia Ale Leonardi, che ha già curato la grafica di Due Complesso, per aver accettato il “fardello” di realizzare l’ipertesto.

Come vedete, gli Endura non si fermano mai e aspettano gli amici cuneesi al Nuvolari per le 21,30, e gli amici torinesi ai Giardini Reali. E naturalmente tutti coloro che amano ed apprezzano la loro musica. Che ne dite, amici di Internet, di fare un bel viaggetto per ascoltare gli Endura live? Vi assicuro che non ve ne pentirete!
(rositaspinozzi@tin.it)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 357 volte, 1 oggi)