SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Entra nel vivo l’attuazione del progetto di autocostruzione che il Comune di San Benedetto del Tronto ha varato per rispondere ad un apposito bando regionale e mettendo a disposizione un’area in via Tonale.

Dopo il via libera di Consiglio e Giunta comunale, è stato pubblicato il primo bando, quello per individuare il cosiddetto “soggetto gestore”: dovrà appartenere ad una realtà associativa, preferibilmente ad una Onlus, o essere un soggetto imprenditoriale, singolo o associato, che abbia tra le proprie attività specifiche interventi di autorecupero o autocostruzione e che sia in grado di fornire le diverse prestazioni professionali richieste, dall’adempimento degli iter burocratici all’esecuzione dei lavori, dall’assegnazione degli alloggi alla ripartizione del mutuo fra i singoli beneficiari che si costituiranno in cooperativa.

La manifestazione di interesse dovrà essere presentata all’Ufficio Protocollo entro le ore 13 di venerdì 8 agosto.

Bando integrale e modulo di domanda sono disponibili sul sito internet istituzionale del Comune, nella sezione “Bandi di gara”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 235 volte, 1 oggi)